El Shaarawy spinge per tornare in A, pi dura per Piatek. E il tandem Pell-Eder...

Stephan spera che si concretizzi il ritorno a Roma saltato in estate, Kris ha costi troppo impegnativi. I veterani ex azzurri aspettano che qualcuno scommetta su di loroAvranno nostalgia dellItalia, ci sono pochi dubbi, ma non tutti i loro sogni saranno esauditi. Semplicemente perch guadagnano tanto, qualcuno ha gi una certa et e le esigenze dei club spesso sono quelle di ringiovanire. Ma non ci sono perplessit sul fatto che il prossimo mese pu essere quello delle sorprese per Pell, Piatek, El Shaarawy e Eder. Quattro situazioni non semplici, alcune molto complicate, altre suggestive e che possono restare l, dentro un cassetto.Il Faraone quello che, se potesse, sarebbe gi a Trigoria con una maglia giallorossa addosso. Lo avrebbe fatto gi a fine settembre, riducendosi lingaggio in abbondante doppia cifra che lo Shanghai Shenhua gli garantisce puntualmente fino al 2022. Ma la macchina operativa partita troppo tardi e poi i cinesi sono un po strani e troppo lenti. Fermo restando che El Shaarawy ha fatto una scelta in tempi non sospetti e in giovane et oggi va verso i 29 anni e non si pu certo lamentare ora se la strada del ritorno ricca di ostacoli, avrebbe dovuto pensarci prima. La Roma di sicuro ci prover fino in fondo e con convinzione, nella speranza che sul cartellino i cinesi non facciano storie, chiedendo la luna e dintorni. El Shaarawy potrebbe essere una grande soluzione per chi va alla ricerca di una svolta al capitolo attaccante di fantasia, il discorso pu valere - almeno sulla carta - per club come Atalanta e Fiorentina. andato allHertha, fin qui non stato un successo. Abbiamo perso il numero di targa di Kris Piatek, lattaccante che tra Genoa e Milan sembrava un fenomeno ma che poi diventato presto una comparsa. In Germania fa freddo, anche dal punto di vista tattico e delle sua qualit che non attecchiscono. Lo danno come cavallo di ritorno al Genoa ma si tratta di una cifra troppo alta da spendere e quindi le riflessioni saranno approfondite. Fermo restando che Preziosi sta cercando un attaccante, qui non ci sono dubbi. Compreso Lammers, pur sapendo che sul gigante dellAtalanta c grande concorrenza Samp in testa. Lipotesi Fiorentina avrebbe motivo di esistere se non fosse esploso o quasi Vlahovic tra un Piatek che deve giocare e il ragazzone serbo che ha stessa necessit non avrebbe senso intorpidire le acque viola. Quindi, Piatek oggi l, a costi altissimi, e ancora non si capisce come sia riuscito a eclissarsi in questo modo.Poi ci sarebbero due nostri amici cinesi che vorrebbero tanto la Serie A e una vetrina diversa rispetto a quella attuale. Stiamo parlando di Eder e Graziano Pell, gente che ne ha viste di tutti i colori. Eder, 34 anni compiuti a novembre, ha un impegno molto remunerativo fino a giugno con lo Jiangsu Suning, ma dopo i limiti finalmente imposti agli stipendi loasi di una volta sta perdendo molti colori. E quindi tutti vorrebbero tornare quando Iachini era ancora allenatore della Fiorentina cera stata una mezza possibilit per Eder, adesso ci vorrebbe qualche amatore in grado di poterci puntare. Il discorso vale per Pell, 36 anni il prossimo luglio, ormai libero da qualsiasi impegno con lo Shandong Luneng sulla carta potrebbe essere la terza o quarta punta di chi cerca una soluzione del genere, big comprese. Ma a chi converrebbe puntare su gente da anni allestero, con una carta didentit pesante e con poche prospettive Nulla escludiamo, intanto oggi El Shaarawy sarebbe davvero un consiglio per gli acquisti, le altre soluzioni un mezzo salto nel buio.Comparatore Bookmakers offre la lista dei migliori siti di scommesse online che operano sul territorio Italiano con licenza aams.

I BONUS DEL MESE


fino a

€500

   

Bonus di Benvenuto Fino a 500 euro

25 giri gratuiti subito e bonus benvenuto fino a 500 euro

SI APPLICANO T&C

fino a

€15

   

Bonus di Benvenuto fino a 15 EURO

15 euro di BONUS Free per provare le scommesse sportive ed i giochi di Casino.

SI APPLICANO T&C

fino a

€200

   

Bonus di Benvenuto fino a 200€

Effettua un deposito da desktop o mobile, riceverai automaticamente una cifra equivalente al 100% del deposito fino a 200€.

SI APPLICANO T&C

El Shaarawy spinge per tornare in A, pi dura per Piatek. E il tandem Pell-Eder...
El Shaarawy spinge per tornare in A, pi dura per Piatek. E il tandem Pell-Eder...
800-450
gennaio
01
El Shaarawy spinge per tornare in A, più dura per Piatek. E il tandem Pellè-Eder...
A CURA DI STEPHAN IN  SPORT 

Stephan spera che si concretizzi il ritorno a Roma saltato in estate, Kris ha costi troppo impegnativi. I veterani ex azzurri aspettano che qualcuno scommetta su di loro
Avranno nostalgia dell’Italia, ci sono pochi dubbi, ma non tutti i loro sogni saranno esauditi. Semplicemente perché guadagnano tanto, qualcuno ha già una certa età e le esigenze dei club spesso sono quelle di ringiovanire. Ma non ci sono perplessità sul fatto che il prossimo mese può essere quello delle sorprese per Pellè, Piatek, El Shaarawy e Eder. Quattro situazioni non semplici, alcune molto complicate, altre suggestive e che possono restare lì, dentro un cassetto.Il Faraone è quello che, se potesse, sarebbe già a Trigoria con una maglia giallorossa addosso. Lo avrebbe fatto già a fine settembre, riducendosi l’ingaggio in abbondante doppia cifra che lo Shanghai Shenhua gli garantisce puntualmente fino al 2022. Ma la macchina operativa è partita troppo tardi e poi i cinesi sono un po’ strani e troppo lenti. Fermo restando che El Shaarawy ha fatto una scelta in tempi non sospetti e in giovane età (oggi va verso i 29 anni) e non si può certo lamentare ora se la strada del ritorno è ricca di ostacoli, avrebbe dovuto pensarci prima. La Roma di sicuro ci proverà fino in fondo e con convinzione, nella speranza che sul cartellino i cinesi non facciano storie, chiedendo la luna e dintorni. El Shaarawy potrebbe essere una grande soluzione per chi va alla ricerca di una svolta al capitolo “attaccante di fantasia”, il discorso può valere - almeno sulla carta - per club come Atalanta e Fiorentina.È andato all’Hertha, fin qui non è stato un successo. Abbiamo perso il numero di targa di Kris Piatek, l’attaccante che tra Genoa e Milan sembrava un fenomeno ma che poi è diventato presto una comparsa. In Germania fa freddo, anche dal punto di vista tattico e delle sua qualità che non attecchiscono. Lo danno come cavallo di ritorno al Genoa ma si tratta di una cifra troppo alta da spendere e quindi le riflessioni saranno approfondite. Fermo restando che Preziosi sta cercando un attaccante, qui non ci sono dubbi. Compreso Lammers, pur sapendo che sul gigante dell’Atalanta c’è grande concorrenza (Samp in testa). L’ipotesi Fiorentina avrebbe motivo di esistere se non fosse esploso o quasi Vlahovic: tra un Piatek che deve giocare e il ragazzone serbo che ha stessa necessità non avrebbe senso intorpidire le acque viola. Quindi, Piatek oggi è lì, a costi altissimi, e ancora non si capisce come sia riuscito a eclissarsi in questo modo.Poi ci sarebbero due nostri amici cinesi che vorrebbero tanto la Serie A e una vetrina diversa rispetto a quella attuale. Stiamo parlando di Eder e Graziano Pellè, gente che ne ha viste di tutti i colori. Eder, 34 anni compiuti a novembre, ha un impegno (molto remunerativo) fino a giugno con lo Jiangsu Suning, ma dopo i limiti finalmente imposti agli stipendi l’oasi di una volta sta perdendo molti colori. E quindi tutti vorrebbero tornare: quando Iachini era ancora allenatore della Fiorentina c’era stata una mezza possibilità per Eder, adesso ci vorrebbe qualche amatore in grado di poterci puntare. Il discorso vale per Pellè, 36 anni il prossimo luglio, ormai libero da qualsiasi impegno con lo Shandong Luneng: sulla carta potrebbe essere la terza o quarta punta di chi cerca una soluzione del genere, big comprese. Ma a chi converrebbe puntare su gente da anni all’estero, con una carta d’identità pesante e con poche prospettive? Nulla escludiamo, intanto oggi El Shaarawy sarebbe davvero un consiglio per gli acquisti, le altre soluzioni un mezzo salto nel buio.
CONDIVIDI:
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder senza casino benvenuto casino blackjacklive
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder senza casino benvenuto casino blackjacklive
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder senza casino benvenuto casino blackjacklive
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder senza casino benvenuto casino blackjacklive

Leggi anche:
Calcio Serie A
Juve, la foto della festa negli spogliatoi è già virale
Le foto social dei giocatori bianconeri dopo la conquista della finaleLe reazioni dei giocatori nel post-partitaTORINO- Continua...
>>
Calcio Serie A
Pirlo: Handanovic il migliore dell'Inter. E sulla mia Juve 'allegrizzata'...
Il tecnico bianconero analizza la semifinale con l'Inter e il caldo dopo partita: "Il nostro modo di giocare? Ogni partita &egra...
>>
Pagelle
Juve-Inter, le pagelle: Demiral è una furia (7,5), Eriksen delude (5)
Nella squadra di Pirlo essenziale ma intensa la prova di Ronaldo, tra i nerazzurri l?attacco stecca la serataEnnesima versione p...
>>
Calcio Serie A
Juve-Inter: verdetto finale. Perché Buffon contro Lukaku è la sfida decisiva
I nerazzurri devono vincere 2-0 o segnando almeno tre reti per ribaltare l?andata. Bianconeri nella nuova versione più at...
>>
Calcio Serie A
Grinta, carisma gol a raffica senza età: perché Ibra è l'Uomo Vitruviano del pallone
Fenomeno di tecnica e di cervello: a 39 anni l'attaccante svedese sembra un ragazzinoTalento e fatica. Testa e cuore. Nervi e pa...
>>
Calcio Serie A
Cruz gioca Juve-Inter: Conte garanzia: con la Lu-La finale possibile
Con la Juve si esaltava: A Buffon segnai su punizione: che match... fu 3-1 per noiNon è tanto segnare i due gol, quanto f...
>>
Calciomercato
Inzaghi: Maledetto covid, altrimenti... Il contratto? Siamo a buon punto"
Il tecnico: "Abbiamo pagato i tantissimi assenti, ma ora non vogliamo fermarci più. Lotito con me si è sempre comp...
>>
Calcio Serie A
Di Francesco si lamenta: Quante perdite di tempo! Noi ok col nuovo modulo
Testo...
>>
Pagelle
Lazio-Cagliari, le pagelle: Leiva re del centrocampo: 7. Marin bene ma si mangia un gol: 5,5
Partita da vero leader del regista di Inzaghi, il mediano di Di Francesco sbaglia clamorosamente la rete del vantaggioAlla 600&o...
>>
NEWSLETTER
ISCRIVITI
El Shaarawy spinge per tornare in A pi dura per Piatek E il tandem Pell-Eder senza casino benvenuto casino blackjacklive
BONUS
  • BONUS
  • CASINO NEWS
  • BONUS DI CASINO
  • COMPANY
  • CASINO
  • ECOMMERCE
  • ACCESSORI
  • GIOCA ONLINE
  • LIVE
  • HUBAFFILIATIONS EXPERTS
  • AFFILIAZIONI
  • PRESS RELEASES
  • AFRICA
  • PRONOSTICI
  • CALCIO SERIE A
  • REVIEWS
  • CASINO
  • SPOTLIGHT
  • GAMES
  • TENDERS
  • CASINO
  • VIDEOGAMES
  • ADVENTURE SLOT
  • VIP DIRECTORY
  • AFFILIATIONS


  • SKRILL

    NETELLER

    ARCHIVIO
    MAGGIO 2021
    FEBBRAIO 2021
    GENNAIO 2021
    DICEMBRE 2020
    NOVEMBRE 2020
    OTTOBRE 2020
    SETTEMBRE 2020
    AGOSTO 2020
    LUGLIO 2020
    GIUGNO 2020
    MAGGIO 2020
    APRILE 2020
    MARZO 2020
    FEBBRAIO 2020
    t:0.19 s:60445 v:4581473
     
    Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica - probabilità di vincita
    Casino dei Gladiatori